SI.FIN s.r.o. | I nuovi appartamenti sono troppo costosi. La gente ha iniziato a ristrutturare quelli vecchi
689
post-template-default,single,single-post,postid-689,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

I nuovi appartamenti sono troppo costosi. La gente ha iniziato a ristrutturare quelli vecchi

I nuovi appartamenti sono troppo costosi. La gente ha iniziato a ristrutturare quelli vecchi

(Fonte: sito internet denik.cz del 28 gennaio 2019)

 

Le persone iniziano a posticipare il trasferimento in un appartamento più grande e invece si dirigono verso la ristrutturazione del loro appartamento già esistente.  Questa risulta essere la risposta alla crescita astronomica dei prezzi degli edifici nuovi e alla maggiore difficoltà di accedere ai mutui.

“Invece di acquistare abitazioni sempre più costose, i proprietari di immobili investiranno per migliorare quelli attuali. Secondo la nostra analisi  un proprietario su tre pianifica la ristrutturazione di un appartamento o di una casa famigliare costruita prima del 2000” –  spiega Lukáš Smetana, direttore della società ProBydlení del gruppo immobiliare Finep. La società stima che la gente investirà circa 400.000 CZK per la ricostruzione e l’equipaggiamento delle loro proprietà. Per la ricostruzione di un appartamento destinato alla locazione pagheranno in media 150.000 CZK.

Il parco immobiliare domestico destinato all’abitazione delle persone è uno dei più vecchi d’Europa. L’età media degli appartamenti è di 53 anni. “Dal punto di vista del numero degli appartamento per abitante, la situazione nella Repubblica Ceca è soddisfacente. Al contrario, la qualità del parco immobiliare rimane bassa” ha dichiarato Jiří Pácal, CEO di Central Europe Holding.

Le agenzie immobiliari Maxima Reality e ProBydling hanno recentemente condotto un sondaggio tra migliaia di proprietari di case più vecchie e si sono concentrati sulle loro attrezzature. Si è scoperto che tra tali attrezzature quelle più vecchie sono le cucine, i bagni e i servizi igienici. Questa attrezzatura ha un’età media di 25 anni. Le camere da letto hanno un’età media di 14 anni e i divani hanno una durata di quasi dieci anni.

Dopo il 2010 la cucina, gli angoli cottura sono stati oggetto di una ricostruzione che dura fino ad oggi. Può trattarsi anche di una tecnica moderna per cui le persone desiderano fortemente cucine con elettrodomestici ad incasso, cappe moderne, nuovi piani cottura e forni ad aria calda.  Negli ultimi anni anche la sicurezza della proprietà, vale a dire le porte blindate e gli allarmi controllati mediante applicazioni mobili, è diventata di primario interesse. Per le proprietà più costose esistono anche blocchi associati a un lettore di impronte digitali.

ProBydlení registra anche una crescente domanda di camere da letto per bambini su misura. “Ciò è dovuto alle crescenti esigenze in termini di qualità della vita, crescita del potere economico delle famiglie e un po’ al culto del bambino nella società di oggi” aggiunge Smetana.

 

Link: https://www.denik.cz/ekonomika/nove-byty-jsou-prilis-drahe-lide-zacali-opravovat-stare-20190128.html



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi