SI.FIN s.r.o. | Vincoli più stretti sui mutui arriveranno probabilmente la prossima settimana. I nuovi requisiti di reddito bloccano i mutui immobiliari ad un terzo dei richiedenti.
635
post-template-default,single,single-post,postid-635,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Vincoli più stretti sui mutui arriveranno probabilmente la prossima settimana. I nuovi requisiti di reddito bloccano i mutui immobiliari ad un terzo dei richiedenti.

Vincoli più stretti sui mutui arriveranno probabilmente la prossima settimana. I nuovi requisiti di reddito bloccano i mutui immobiliari ad un terzo dei richiedenti.

(Fonte: sito internet Hospodářské Noviny del 5.6.2018)

 

Comprare una casa o un appartamento è nell’ultimo periodo sempre più difficile per molte persone. I prezzi sono alle stelle e inoltre la Banca nazionale ceca ha iniziato a stringere le condizioni in base alle quali si può prendere un mutuo.

Ora il vincolo più duro dovrebbe arrivare: le banche contano sull’annuncio della ČNB la prossima settimana, annuncio secondo il quale le persone potranno permettersi un mutuo più alto in considerazione del loro reddito.

Secondo le banche, un certo numero di clienti sarà tagliato fuori dalla possibilità di ottenere un mutuo per la casa. «La nuova disciplina proposta dalla ČNB riguarderebbe un terzo dei nostri futuri richiedenti ipotecari» afferma Filip Hrubý, portavoce della Česká spořitelna, numero due sul mercato dei mutui.

In precedenza, la banca centrale aveva vietato i mutui per l’intero prezzo della proprietà e ordinato che la maggior parte dei clienti ottenesse un prestito solo se avesse messo da parte almeno un quinto dell’importo richiesto.

Sebbene la ČNB  per ora non commenta il nuovo vincolo, in passato i banchieri centrali  si erano espressi nel senso che una singola rata  non poteva superare il 40%  del reddito mensile netto e l’importo di tutti i debiti del candidato non doveva superare di otto volte il suo reddito netto annuale. I nuovi criteri dovrebbero riguardare i mutui completamente nuovi, non i rifinanziamenti. Non è ancora chiaro se la ČNB abbia adottato entrambi i livelli di restrizione.

I Cechi hanno preso in prestito più di un bilione di corone. Negli ultimi mesi, il numero dei richiedenti è diminuito, ma non drammaticamente. Questo è il motivo per cui la ČNB vuole ulteriori restrizioni.

La regolamentazione dei mutui è iniziata in autunno. A quel tempo, i prestiti per la casa stavano registrando un record e stavano raggiungendo il maggior numero di clienti nella storia. Ecco perché i prezzi degli immobili sono aumentati. La banca centrale ha cominciato a temere che se l’economia avesse iniziato a fermarsi, molti clienti sarebbero stati in difficoltà con la restituzione, il che avrebbe potuto mettere a repentaglio la salute delle banche. A causa del rischio la banca avrebbe richiamato quelle persone che, a causa del loro reddito, erano più indebitate rispetto alle due nuove regole consentite.

Dopo la loro introduzione, ci si può aspettare che la maggior parte delle persone ottenga un credito più basso di adesso. Per esempio: oggi, secondo la società di consulenza Golem Finanza, una persona con una retribuzione media netta di circa 23.000 czk/al mese, in alcune banche può ottenere un mutuo fino a tre milioni di corone, con una durata di 25 anni.  Ora otterrebbe un mutuo di un terzo inferiore  –  poco più di due milioni di corone.

Ciò è ancora più svantaggioso per l’individuo perché nel caso delle coppie viene calcolato il loro reddito totale. «Ciò influenzerà le persone con redditi più bassi e l’accesso al mutuo si potrà ridurre per il 20-30% dei clienti che sarebbero stati in grado di ottenerlo» afferma Libor Ostatek, capo di Golem Finance.

L’impatto della nuova regolamentazione, a suo parere, sarà maggiormente sentito dalle persone che vivono nelle regioni piuttosto che a Praga o a Brno.

«Sebbene i prezzi degli immobili siano già alti nelle grandi città, le persone hanno guadagni più alti e, quando avranno un mutuo, troveranno più facile inserirsi nel limite di reddito richiesto» afferma Ostatek.

Per ottenere un mutuo più elevato, le persone dovranno avere più risparmi in anticipo o essere d’accordo con i loro genitori per diventare i loro co-debitori – nel qual caso la banca può valutare il reddito complessivo di tutti. «Alcune banche potrebbero non prendere in considerazione l’intero reddito dei loro genitori, a seconda della loro età, il che significa per quanto tempo possono guadagnare»  avverte Ostatek.

Ci si può aspettare che la notizia non inizierà immediatamente a produrre i suoi effetti subito dopo che la ČNB la annuncerà la prossima settimana. In passato, ha dato alle banche diversi mesi per prepararsi. Secondo Hospodářské noviny, la maggior parte delle banche è pronta per questo, ma la stretta programmata non è stata ancora commentata.

Tutte le restrizioni sui mutui della ČNB sono sotto forma di raccomandazioni alle banche perché non esiste ancora una legge. Tuttavia le banche generalmente seguono queste raccomandazioni.

La ČNB chiede da diversi anni una legge per la regolamentazione dei mutui. L’aveva iniziata  a preparare il precedente governo di Bohuslav Sobotka, ma prima delle elezioni dello scorso anno, i deputati parlamentari hanno cominciato a criticarla, volevano limitare i poteri della Banca nazionale ceca e, alla fine, la proposta è caduta nel vuoto.

L’attuale Ministero delle finanze è ora in procinto di preparare la legge: domenica ha detto che si aspetta un’audizione alla Camera dei Deputati nella prima metà del prossimo anno. «In questo momento, ci aspettiamo la sua entrata in vigore nel settembre 2019» ha detto Zdeněk Vojtěch dell’ufficio stampa del Ministero. Il nuovo progetto dovrebbe essere meno dura rispetto al progetto originario: non si applicherà ai prestiti di rifinanziamento a meno che non ci sia un aumento del debito

 

Link: https://archiv.ihned.cz/c1-66158770-nejtvrdsi-omezeni-hypotek-prijde-zrejme-uz-pristi-tyden-nove-pozadavky-na-vysi-prijmu-zablokuji-uvery-na-bydleni-az-tretine-zadatelu



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi