SI.FIN s.r.o. | La retribuzione media nella Repubblica ceca aumenta ancora. Quest’anno nel primo trimestre ha superato le 30.2000 CZK
629
post-template-default,single,single-post,postid-629,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

La retribuzione media nella Repubblica ceca aumenta ancora. Quest’anno nel primo trimestre ha superato le 30.2000 CZK

La retribuzione media nella Repubblica ceca aumenta ancora. Quest’anno nel primo trimestre ha superato le 30.2000 CZK

(Fonte: il sito internet irozhlas.cz del 8.6.2018)

 

Il salario medio è aumentato del 40,7% dal 2007. Dopo aver incluso l’inflazione dei prezzi al consumo, i salari reali sono cresciuti del 16,4% negli ultimi 10 anni. La crescita dei salari di oggi è molto simile a quella che la Repubblica Ceca ha vissuto dieci anni fa al culmine del ciclo economico, hanno detto oggi i rappresentanti dell’Ufficio statistico ceco. La retribuzione mensile lorda media è aumentata dell’8,6% nel primo trimestre arrivando a 30 265 CZK.

«Il salario è aumentato in media del 3,5% all’anno negli ultimi dieci anni. La crescita più rapida nel settore dell’assistenza sanitaria e sociale con un aumento del del 51%. Il più lento aumento, vale a dire il 23%, si è registrato nell’ambito del settore finanziario e delle assicurazioni» ha dichiarato il presidente dell’Ufficio statistico ceco,  Marek Rojíček.

Le professioni meglio pagate includono i dirigenti nel settore IT, delle risorse umane o gli alti dirigenti. I loro salari lo scorso anno hanno superato le 60 mila corone. 10 anni fa erano oltre le 50 mila corone. I più premiati sono le guardie di sicurezza. La mediana delle loro retribuzioni è attualmente di circa 14.300 corone, nel 2007 era di 12.400 corone.

Allo stesso tempo, gli statistici hanno sottolineato che le differenze salariali nelle singole regioni stanno scomparendo. Il salario medio a Praga è cresciuto più lentamente. Allo stesso tempo, negli ultimi 10 anni, la media delle retribuzioni è cresciuta maggiormente per i dipendenti con un’istruzione elementare, mentre le retribuzioni delle persone con un’istruzione secondaria sono cresciute più lentamente.

Negli ultimi 10 anni sono cambiati anche il mercato del lavoro e la struttura del personale. Ad esempio, in agricoltura, il numero di lavoratori è calato del 22,6%, nelle costruzione di circa il 23%. Di norma i lavoratori sono passati al terziario.

Secondo le statistiche, la Repubblica ceca appartiene anche ai Paesi in cui esistono le disparità retributive tra uomini e donne più elevate. «Per chi ha trenta o quarant’anni, tuttavia, questo divario tra i guadagni si sta lentamente assottigliando. Nella fascia d’età dai 35 ai 44 anni, la media salariale degli uomini rispetto alle donne era nel 2007 del 27% più alta. Ora è del 21%» ha dichiarato Dalibor Holý, direttore del Dipartimento statistiche del mercato del lavoro dell’Ufficio statistico ceco (ČSÚ).

 

Link:              https://www.irozhlas.cz/ekonomika/prumerna-mzda-ceska-republika-rust_1806040927_kro



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi